Nell’Agenda Setting internazionale dopo molti rinvii e ripensamenti, sembra proprio che sia stata inserita finalmente la problematica della plastica; un materiale che fino a poco tempo fa sembrava innocuo ed insostituibile, si è trasformato come spesso accade in un gigantesco boomerang per l’ambiente e quindi per ognuno di noi. Il packaging continua a essere una delle principali fonti di inquinamento della plastica; in alcuni casi l’informazione è fondamentale come ad esempio essere consapevoli che anche imballaggi acquistati come cartacei e quindi bio degradabili sono in realtà rivestiti di plastica, vanificando tutto il processo.. In questo contesto complicato e molto seguito, alcuni ricercatori filippini hanno realizzato una soluzione ecosostenibile al 100% che gli è valsa con onore il Wood Pencil Award ai D&AD Future Impact Awards di New York.

Si chiama Pinyapel, ed è un innovativo sistema di packaging tutto naturale che non richiede l’abbattimento di alberi….il processo così come il nome lascia intuire è realizzato con le foglie di ananas! Tazze, borse e fogli di carta oltre che campioni bio, hanno un’estetica e design minimal ed elegante.

Pinyapel, è stata creata da membri di organizzazioni pubbliche e private, tra cui DCP, un'agenzia affiliata al Dipartimento del Commercio e dell'Industria delle Filippine, Cagayan de Oro Handmade Paper, Nature’S Fresh e Ideatechs Packaging Corporation. Oltre a creare un'alternativa di plastica, Pinyapel contribuisce a ridurre i rifiuti agricoli e di conseguenza ha dato ai coltivatori di ananas più mezzi di sostentamento; un esempio efficace di economia circolare. I prototipi Pinyapel sono stati presentati in eventi prestigiosi in tutto il mondo; non resta che attendere che le grandi aziende facciano il grande passo, utilizzando questo sistema nel processo produttivo, abbandonando definitivamente i materiali plastici.

All images ©Pinyapel

Source: Vice

More Info:

https://www.dandad.org/awards/impact/2019/future/391/pinyapel/

 

 

 

 

 

 

 

 

lunedì, 16 dicembre 2019
Back to Top