In attesa dei viaggi turistici sulla Luna promessi da Sir Richard Branson di Virgin e da Elon Musk con la sua SpaceX, abbiamo trovato un’alternativa più alla portata terrestre. Ci troviamo in Bolivia in Sud America e precisamente nelle Ande nel sud-ovest del Paese; qui è sito il Salar de Uyuni, la più grande pianura salata del mondo, una distesa isolata che si estende per 11.000 km quadrati. Le saline di Uyuni sono la risposta della Bolivia alla Luna; un paesaggio magico che sfida ogni prospettiva…..L’organizzazione svizzera Amazing Escapes, ha costruito in questo luogo remoto e affascinante il super lussuoso Kachi Lodge; un glamping mozzafiato, segnalato dalla rivista TIME nel 2019 come una delle 100 location migliori del mondo!

Il Salar de Uyuni, si è formato da un lago preistorico che si è asciugato e ha lasciato dietro di se’ un'area ultraterrena di formazioni rocciose di sale bianco; in precedenza era accessibile solo da escursionisti. Ora i visitatori possono godere della geografia unica dell'area soggiornando al Kachi Lodge, costituito da cupole futuristiche ai piedi del vulcano Tunupa. Il Kachi Lodge comprende sei cupole, ognuna sopraelevata su piattaforme di legno collegate. Questo protegge il terreno sottostante e l'area durante la stagione delle piogge, quando la superficie diventa come vetro specchiato. Una esperienza all-inclusive di tre giorni e due notti, consente di dormire direttamente sulle saline nel comfort di una bellissima cupola….Una cupola in comune, arredata con cuscini di grandi dimensioni e vivaci lanterne marocchine, è la cucina squisita servita dal pluripremiato ristorante a La Paz, Gutsu. Le finestre a mosaico consentono di osservare un cielo stellato senza eguali.

Quanto sareste disposti a spendere per questo sogno Lunare tutto terrestre? Tutti i pasti, le bevande, le attività e i trasferimenti aeroportuali sono inclusi nella tariffa introduttiva di 1.980 USD a persona per un soggiorno di due notti in camera doppia; una notte extra costa 990 USD a persona…buon viaggio!

martedì, 25 febbraio 2020
Back to Top