Guido è il concept bar robotico, ideato dal geniale architetto italiano, Carlo Ratti.

Una postazione di design senza conducente, con un sistema di braccia meccaniche utilizzate come bar tender del futuro. Guido, è la naturale evoluzione di Nino, anch’esso progettato da Carlo Ratti; un sistema di miscelazione robotica per un’infinità di cocktail utilizzando fino a 170 bottiglie diverse posizionate su scaffalature sopraelevate. Guido con Nino, vogliono proporsi come una nuova idea-esperienza per il tempo libero, giocando sul fattore dell’innovazione e sulla qualità. Attraverso una app, l’utente può prenotare ed ordinare il suo cocktail preferito; tramite scansione Guido sarà in grado di riconoscere l’età del cliente e consentire di pagare tramite cellulare. Il bar del futuro immaginato da Carlo Ratti, è a guida autonoma e potrà raggiungere direttamente i clienti che ne fanno richiesta come fosse un servizio tipo Uber. Questa idea è proposta anche come nuovo concetto di attrattiva sociale; nelle metropoli come novità per i più curiosi e per i centri più piccoli come un modo efficace per riunire gruppi diversi di persone.

"In questo momento, in molte città, le piccole aree centrali sono piene di vita mentre solo a pochi passi più aree periferiche sono vuote e senza vita, e talvolta non sicure", hanno spiegato da Carlo Ratti Associati. "Guido offre un'alternativa, immaginando che diverse parti della città possano essere attivate dall'opportunità di godersi il proprio tempo libero per le proprie strade”. Ad oggi Guido è solo un concetto, ma Carlo Ratti Associati ha intenzione di renderlo realtà durante l’anno. Non resta che aspettare…cheers!

All images ©Carlo Ratti 

 

More Info:

https://carloratti.com

 

Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News

domenica, 25 agosto 2019
Back to Top