Glowforge è una stampante in grado di creare oggetti reali: non funziona come una stampante 3D, ma utilizza il taglio laser. Taglia cartone, cuoio, sughero, gomma o acrilico per creare oggetti disegnati al computer.
Con un costo non eccessivo di 1800 euro circa, può diventare un accessorio fondamentale per tutti i creativi del fai date te: ci si possono realizzare piccoli oggetti di arredamento, collane, vestiti, piccole insegne e cover per PC o smartphone.

Al suo interno possono essere posizionati materiali di vario tipo come legno, tessuti, cuoio, carta, linoleum e alcune plastiche (soprattutto acriliche). L'oggetto finale si ottiene unendo i singoli layer bidimensionali che vengono generati ritagliandone il contorno, per poi essere assemblati tra di loro in un unico oggetto a tre dimensioni. Da questo approccio alla "composizione finale" nasce la diatriba se Glowforge può o meno essere annoverata tra le stampanti 3D oppure no. Ad essere precisi, il metodo di stampa è molto diverso da quello adottato dalle stampanti 3D, che, senza entrare in tecnicismi, utilizzano dei filamenti di materiale plastico che viene depositato strato su strato fino ad ottenere l'oggetto desiderato. La Glowforge invece si basa su un sistema di taglio laser molto vicino a quello dei più sofisticati tagli laser industriali.

Anche il cibo può essere "generato" dalla Glowforge per ottenere oggetti della forma che si desidera o, in alternativa, per inciderne la superficie in modo decorativo, come mostra questo filmato dimostrativo davvero suggestivo dove una lastra di cioccolato viene incisa per realizzare cibi o dolci esteticamente accattivanti.

Nel caso di metalli o legno più spessi, il Glowforge può effettuare incisioni in superficie, anche se non è possibile tagliare il materiale. Dall'esterno è molto bella e non ingombra più di una normale stampante o di uno scanner. Le sue dimensioni sono: 50,8×76,2×20,3 cm. Non ci sono display, in quanto il controllo avviene esclusivamente attraverso un software per computer oppure con un’applicazione per smartphone e tablet.

loading...
Wednesday, 07 December 2016
Back to Top