Lo steampunk nasce come filone della narrativa fantastica/fantascientifica.
Le storie steampunk descrivono un mondo anacronistico in cui armi e strumentazioni di sorta vengono azionate dalla forza motrice del vapore (da “steam” in inglese).
Mondi dove i computer sono totalmente meccanici, dove tutto si muove per ingranaggi o apparati magnetici, il tutto ambientato rigorosamente in epoca vittoriana.

Ma questa subcultura, come spesso succede, è cresciuta, arrivando ad avere una sua identità all'interno di altri contesti, come la moda, l'arredamento e la musica. La "moda steampunk" non ha canoni ben definiti, ma mischia il ricordo dell'epoca vittoriana al punk e al gotico, catapultandoci in un mondo fatto di piercing, corsetti e sottovesti, occhiali da fabbro e stivali con grosse fibbie.

Persino la Romania non è rimasta indifferente al fascino di questo stile.
Qualche settimana fa è stata aperta una nuova caffetteria dal nome Enigma, realizzata totalmente in stile steampunk.
Un robot umanoide con una lampada al plasma inserita al posto del cranio vi attende all'ingresso mentre pedala la sua bicicletta.
Scenici ingranaggi tappezzano le pareti del locale, decine di enormi rondelle si muovono quasi danzando, strane lampadine pendono dal soffitto.

E' il futuro che bussa al passato. E il passato lo accoglie e lo inghiotte, per poi risputarlo contestualizzato nella sua epoca.
Le immagini di questo posto valgono più di mille parole, quindi lasciatevi rapire dalle atmosfere di questo locale attraverso le fotografie dei dettagli della sua affascinante architettura.



Nel video che segue potete vedere tutta la magia dei movimenti delle opere all'interno di questo cafè. E come noterete, l'atmosfera è così "indietro negli anni" che all'interno del locale è anche permesso di fumare...

loading...
Saturday, 10 December 2016
Back to Top