Didier Faustino, classe 1968, è un artista ed architetto franco-portoghese. Cercando una sintesi per raccontare le sue molteplici attività, ci troviamo d’accordo con la sua auto-definizione: “sono un alchimista”. Installazioni di public art outdoor e indoor, esperimenti di arte visuale utilizzando la tecnologia, progettazioni di case e spazi che si integrano e mimetizzano nell’ambiente naturale. Didier Faustino è Editor in Chief della rivista francese d’architettura CREE, i suoi lavori sono stati esposti nei Musei più prestigiosi del pianeta in mostre collettive e personali e tra i numerosi premi che ha ricevuto, ricordiamo l’ Académie d'Architecture's Dejean Prize, alla carriera nel 2010.

Un artista multidisciplinare ed eclettico; la sua missione professionale viene divulgata in Università del calibro di Harvard, che lo ha invitato recentemente a spiegare il concetto di “Building Intimacy”, agli studenti del Graduate School of Design.

L’essenza e la ricerca delle creazioni di Didier Faustino è centrata sulla relazione tra il corpo e lo spazio; elementi che rispettino il contesto ma sopratutto siano adeguati in potenza alla “misura d’uomo”. Un metodo di progettare e “costruire intimità” in una costante sfida con questi confini, esplorando il precario equilibrio tra spazio pubblico e privato.

 

All images @Didier Faustino

 

More Info:

http://didierfaustino.com

 

loading...
Thursday, 08 December 2016
Back to Top