Tempo fa girava la leggenda delle droghe cibernetiche, ovvero file MP3 contenenti delle frequenze comprese tra i 3 e i 30 Hertz capaci di stimolare alcune parti del nostro cervello proprio come le droghe reali. Quindi, in teoria, indossando un paio di cuffie ci si poteva sballare semplicemente a suon di musica.
Bufala o non bufala, non è importante, poiché adesso questa “sostanza” è superata: la frontiera della droga digitale oggi si chiama gif animata, e lo spacciatore per eccellenza utilizza lo pseudonimo di Davidope.

David Szakaly, vero nome di Davidope, è un graphic designer tedesco che realizza animazioni psichedeliche in pieno stile “Paura e delirio a Las Vegas”: immagini frenetiche ed ipnotiche ispirate a diversi immaginari visivi, che spaziano dalla pop art ad immagini dello spazio e dei pianeti, rispolverando anche la vecchia arte cinetica.




Il suo profilo Tumblr è pieno di forme geometriche, sia colorate che in bianco e nero, che si intrecciano, si incastrano, appaiono e poi sfuggono, creando illusioni ottiche degne di un fungo dagli effetti allucinogeni.

Szakalay ha iniziato la sua sperimentazione di immagini in movimento già dagli inizi degli anni 0, utilizzando Macromedia Flash, software molto in voga in quegli anni per quanto riguarda la realizzazione di animazioni per il web.
Il tempo e passato, forse sono cambiate anche le tecniche e l'approccio, ma David Szakaly è ancora qui, pronto a spacciare tramite il web le sue immagini animate, ricche di profondità e movimenti senza fine.





Fate attenzione, perchè nel caso stiate pensando di visitare il suo blog dovete prima sapere che i lavori di Davidope creano dipendenza: si rischia di passare una giornata imbambolati a fissare il monitor del proprio computer!

loading...
Monday, 05 December 2016
Back to Top