Prendi una serie di Netflix e “buttala” dentro la Suite di Adobe, ed ecco che ottieni Black Mirror Minimal Posters.
Beh non è proprio così...ma quasi. Stiamo parlando del lavoro di Francesco Hashitha Moorthy che ha realizzato un progetto personale composto da una serie di poster in formato Jpeg e Gif rappresentanti ognuno un episodio di Black Mirror. Il giovane art director italiano ha estrapolato da ogni episodio della serie una scena significativa ed ha graficato quella che per lui è la sintesi di ogni puntata o il concetto di fondo che quella storia voleva esprimere.

Un lavoro nell'insieme intrigante, flat e minimal, nel rispetto degli attuali canoni di bellezza.
Francesco ci ha raccontato che in generale non è tipo da serie TV ma Black Mirror è diversa, perché ogni episodio è una storia a sé e poteva smettere di guardare la tv senza che la "pulce della curiosità" lo uccidesse!

Vi presentiamo di seguito alcune tavole con una breve descrizione, cercando di non spoilerare troppo...


Episodio 1
L’episodio racconta di un ricatto ai danni di un politico inglese. Il prezzo da pagare? Fare sesso con un maiale in streaming tv.

Episodio 2
Quando l’unica via di fuga dalla prigione che ci circonda è uno show tv, si è disposti a tutto pur di farcela, nell' illustrazione di seguito è rappresentata l’arma di “fuga” del protagonista.

 Episodio 3
Se potessimo rivedere tutto il nostro passato, potremmo rivivere piccoli particolari importanti, ma forse ciò che ci ritroveremo davanti potrebbe essere l’inizio di una terrificante verità

 
Episodio 4
Arriverà il giorno in cui la compagnia umana sarà sostituibile da quella artificiale, e in quel momento si potranno scavalcare le barriere della vita così come la conosciamo.

 
Episodio 5
I giorni passano ma sembrano non finire mai, come in una recita, ogni volta le stesse scene, le stesse battute, gli stessi finali.

 

Per vedere il lavoro completo vi invitiamo a visitare il portfolio di Francesco su Behance

Thursday, 17 August 2017
Back to Top