Se scrivessi le parole design, idee innovative, start up e tutti questi termini che si usano oggi, pensereste subito all'ideazione della nuova App di successo o alla lampada, bellissima, che finalmente illumina, prepara il caffè e stira i panni.

Invece no. Innovazione è anche partire da un'idea così semplice e piccola che ha il potenziale di diventare enorme. L'idea che è sempre stata lì, davanti gli occhi di tutti, ma che poi quando la vedi realizzata non capisci come hai fatto a non pensarci prima tu.
E' proprio quello che ho pensato quando pochi giorni fa su Facebook ho notato un post che sponsorizzava un nuovo prodotto: "Geniale!" è la prima parola che mi è venuta in mente.

25inch.me è un sito che realizza una mini replica gonfiabile e completamente personalizzabile di te stesso, o di un tuo amico, o di chiunque tu voglia "clonare"; una specie di bambolotto con il tuo volto, e se lo desideri, il tuo look.
Carchi sul sito la foto del volto della persona desiderata, scegli l'outfit con il quale vestirla, ed il gioco e fatto. Ti arriva direttamente a casa una "persona ad aria" alta 25 pollici (63 centimetri).



Incuriosito da questo progetto, ho contattato le menti responsabili di questa idea per fargli qualche domanda. Dovevo per forza saperne di più!

Ragazzi, il vostro progetto ci è sembrato davvero nuovo, fresco ed originale. Volete raccontarci come nasce questa idea?

Tutto nasce da un’intuizione di ormai due fa. Un’idea unita alla voglia di fare un progetto nuovo, pensato e creato da un gruppo di amici.
In un momento in cui nasceva la moda del selfie e il concetto di avatar stava assumendo nuove valenze, ci è venuta voglia di “elaborare” il tema a modo nostro: tornando un po’ alle origini del clone (non digitale quindi) e senza prenderci troppo sul serio. Il resto sono stati mesi di tentativi e prove (a volte disastrose) per mettere a punto un prodotto che corrispondesse alla nostra idea.

Come mai la scelta dei 25 pollici (63 centimetri) di dimensione?

Principalmente per tre motivi.
Volevamo un prodotto facilmente trasportabile, spedibile e con un ingombro comodo da gestire. L’idea infatti di inviare il 25inch è nata da subito e ne ha condizionato fortemente lo sviluppo.
La seconda ragione è la politica del costo; non abbiamo mai avuto intenzione di creare un prodotto di nicchia. Essere accessibili (anche con il prezzo) è stata la nostra filosofia, da sempre.
Ed in ultimo: le ragioni tecniche. Le stampanti che si utilizzano nella creazione impongono delle logiche di ottimizzazione.
Perché proprio 25 pollici? Diciamo che era un buona media…

I vostri “pupazzi” si possono acquistare davvero per ogni occasione: per una festa goliardica, per averne uno in casa come oggetto d'arredamento, per portare con sè un amico che avrebbe voluto esserci, ma non c'è. Tirando due somme, i vostri clienti sono più uomini o donne?

Hai ragione, ad oggi non c’è ancora un utilizzo principale del prodotto: c’è chi lo tiene per sé, chi lo regala alla fidanzata, chi fa omaggi ai dipendenti. Dalle prime indicazioni ti possiamo però dire che gli acquirenti uomini sono leggermente in vantaggio rispetto alle donne. Ma parliamo di una differenza veramente minima. Rimane divertente notare come vengono poi utilizzate dall'acquirente le nostre creazioni, una vera sorpresa ogni giorno!

Abbiamo visto che i 25inch stanno mettendo piede nello star system. Dai concorrenti di X-Factor a Fedez, passando per Fiorello e Skin, sembra che ognuno oggi abbia messo la propria faccia sul suo "io" personalizzato. Diteci di più…


Anche in questo caso seguiamo abbastanza il mantra di non prenderci troppo sul serio. Non c’è dietro chissà quale strategia marketing: se c’è un artista o un personaggio che ci piace (molti vengono dal mondo della musica) gli regaliamo il suo 25inch e a volte glielo lanciamo letteralmente sul palco! Così è stato per John Lydon dei Sex Pistols: quando abbiamo visto che raccoglieva il suo regalo e ci duettava, abbiamo capito che era una strategia buona. Per adesso ci è andata bene e in molti hanno gradito.

Tra abiti, accessori simpatici e scarpe, le possibilità di "vestire" il proprio 25inch sono davvero molte.
Inoltre siete dei furbetti, avete creato una sezione speciale dove gli utenti possono scegliere anche un look simile a quello dei personaggi della saga di Star Wars: proprio in questo periodo ci sembra la mossa giusta. Questa opzione avrà un periodo di tempo limitato...tipo una 25inch "limited edition"? Pensate in futuro di arricchire l'offerta? Io ad esempio sono rimasto deluso dal non aver potuto trovare la tuta di Batman…

Siamo sempre alla ricerca di nuove combinazioni che possano interessare e piacere. La personalizzazione oggi è uno dei punti di forza di molto prodotti. Il web ti abitua a scegliere e cambiare velocemente e noi cerchiamo di stare al passo. Abbiamo già introdotto degli abiti denominati "specials" che si riferiscono a periodi specifici e hanno una durata limitata (Halloween, Natale, etc.). Ognuno di noi (siamo 5 soci) ha poi gusti e passioni diverse e quindi, se potessimo, caricheremmo ogni giorno vestiti e riferimenti nuovi. Il mondo della fantascienza o dei comics sono indubbiamente universi interessanti da cui attingere. Cerchiamo sempre però di reinterpretarli con il nostro stile. Non temere, prima o poi anche l’uomo pipistrello farà la sua comparsa!

La domanda di rito che chiediamo a tutti è: ci mostrate la fotografia del vostro studio/laboratorio?


Come puoi vedere, più che di un laboratorio figo e stiloso si tratta di un garage attrezzato alla meno peggio. Ma visti i precedenti di chi ha iniziato nei garage, siamo fiduciosi! Se ci pensi, la nostra attività è certamente più vicina all'artigianale piuttosto che all'industriale. Infatti ogni pezzo è prodotto in un'unica copia e anche per questo ci teniamo a mantenere una qualità di prodotto decisamente alta rispetto alla fascia di prezzo in cui ci collochiamo. Ogni foto inviata dai clienti infatti viene post-prodotta in maniera professionale, per ottenere il massimo della resa possibile in stampa. Non dimentichiamo che è naturalmente un prodotto 100% Made in Italy.

Vi va di anticiparci qualche progetto futuro in anteprima?

Di progetti in cantiere ce ne sono molti, abbiamo appena iniziato e come puoi immaginare abbiamo molte idee. Alcune sono già in fase di preparazione, altre verranno sviluppate più avanti. L’unica cosa che ti posso dire per adesso è di seguirci a S.Valentino: ci saranno un paio di sorprese che speriamo possano piacere!



Se volete provare anche voi a realizzare un vostro "mini se stesso" provate a caricare la vostra foto su 25inch.me e potrete vedere la preview direttamente online!

loading...
Saturday, 03 December 2016
Back to Top