Oggi vi invitiamo a fare un salto nel passato e vi proponiamo un brand che realizza gioielli artigianali con una tecnica affascinante ma quasi dimenticata: la fusione a cera persa.Eleonora Corsi è la designer di “Le cose di Ele” e la sua è un'arte antichissima. La fusione a cera persa è una tecnica scultorea originaria dell'età del bronzo (3500-1200 a.C.) e che nei secoli ha conosciuto una notevole fioritura, soprattutto nell'arte greca, romana e nella scultura monumentale dell'arte classica.Eleonora lavora con il metodo diretto: realizza un modello in cera e in seguito un laboratorio [...]

Olivia Locher nasce nel 1990 a Johnstown, in Pennsylvania. Dal 2009 vive e lavora a NYC.  I suoi lavori fotografici sono intensi, surreali e immaginifici. Scatti che nascono da concetti studiati, interpretati con sarcasmo, immersi in colori di forte impatto.  Olivia Locher, parla di se’ come una sognatrice fin da quando era bambina; una caratteristica fondamentale che esalta la creatività e rende possibile un approccio disincantato alla visione delle cose e della vita. Incoraggiata dai genitori e dai suoi professori del liceo, Olivia Locher ha continuato a sperimentare le proprie “vis[...]

Quella delle Hogan è una storia di moda che parte dal lontano 1986 con la creazione della scarpa "Traditional", ispirata al mondo del cricket. Oggi il mondo si divide tra quelli che le amano e quelli che le odiano. Detto così sembra una storia di bianchi e neri ed invece scopriamo che quella di Hogan è una storia che può avere 64 combinazioni di colori. Sempre più young e street, Hogan presenta il progetto Hogan by You: il nuovo servizio Made to Order che permette a tutti i clienti di personalizzare le sneakers #H320. Tutti noi sappiamo che le scarpe sono un tocco di stile indi[...]

In Russia in occasione del “Vyksa 10000” contest, è stata indetta una competizione che ha coinvolto artisti, architetti e designer provenienti da più di 30 Paesi: dall’Austalia al Giappone, dalla Russia all’America.Tra le 260 proposte arrivate alla giuria, frutto di migliaia di menti creative, è stata selezionata la maestosa opera di Misha Most, artista russo dal background street.Misha, street artist e graffiti writer, è uno dei membri della prima crew di writers nata a Mosca negli anni 90 e viene considerato un personaggio influente nella scena, un artista attivo che promuove que[...]

Il profilo Instagram dell'artista Christina Kenton ha catturato la nostra attenzione per la stravaganza e l'originalità dei suo scatti ma descriverlo è davvero complicato...Non esiste un modo semplice per classificare le sculture, le installazioni, i gatti con la parrucca e i dipinti di Christina Kenton. Ogni lavoro è fantastico a modo suo, passiamo da bizzarre e improbabili “creature da soggiorno” a intricati set da camera. In questo fantastico e disorganizzato mondo un filo conduttore però c'è ed è alquanto insolito: le sculture dell'artista autodidatta Christina Kenton sono tutte [...]

Come ogni anno non resistiamo alla tentazione di pubblicare un articolo sulle tendenze horror del momento.Come abbiamo fatto per i costumi da bagno più brutti del 2015 o per le tendenze anni 90 da buttare nel cesso nel 2016...ecco una breve ma intensa lista di cosa terribili che bisognerebbe eliminare dall'estate 2017!Come dico spesso il problema della prova costume non è la forma fisica, i fianchi o gli addominali, il problema a volte è sopratutto il costume che si sceglie! Ecco un primo esempio di costume da bagno che non richiama l'idea di sensualità nemmeno da lontano! Stiamo parlando[...]

Chi di voi non ha mai pensato di esplorare il cielo? L’astronauta è il sogno professionale di molti bambini e un’icona assoluta della sfida costante dell’uomo per l’evoluzione e per le scoperte; le più lontane. Scott Listfield, artista americano e appassionato di mondi lontani e fantascienza, rappresenta in ogni sua opera, un astronauta alla scoperta del presente..La chiave di lettura particolare infatti, non risiede nell’esplorazione spaziale ma di quella terrestre. Un pianeta il nostro, raffigurato da brand commerciali, panorami aridi, curiosi riferimenti ai dinosauri in un viag[...]

In un mare di contenuti accessibili a chiunque, dove per emergere e farsi notare c'è bisogno di un'overdose di originalità e buon gusto, c'è chi riesce a distinguersi e a catturare l'attenzione di follower sempre più distratti e superficiali.Sto parlando di @made_by_helga, un profilo Instagram capitato probabilmente per caso nella sezione delle mie ricerche; un account fresco, giovane, seguito da più di ottomila follower e destinato a conquistare il popolo del web.Ma chi è Helga? Helga Stentzel è una donna, una mamma, una designer ed una bravissima comunicatrice; è una art director che[...]

A volte un cubo non è solo un cubo: una figura geometrica solida può essere anche uno stato mentale. Non ci credete? Seguite la storia di Giulia e Margherita, che con il loro marchio ACCABAGS hanno scelto il cubo come forma da cui partire per le loro creazioni. Tecnicamente parlando, un cubo è prisma che ha per facce sei quadrati uguali ed è modulo di se stesso. Ma per ACCABAGS è prima di tutto un'inizio e una fonte quasi inesauribile di ispirazione perché - come raccontano le due designer - “partendo dal cubo si può arrivare ad un’infinità di forme e di linee”.ACCABAGS crea ac[...]

Si chiama Mokase ed esiste davvero! E' la prima cover che permette al suo possessore di proteggere il proprio dispositivo cellulare e allo stesso tempo di preparare il caffè.È proprio vero che ormai con gli smartphone ci si fa davvero di tutto: telefonare, mandare e-mail, messaggi, navigare in rete e finalmente pure il caffè. Sebbene esistano in giro per il mondo altre cover polifunzionali, questa attualmente è l’unica che permette di erogare una bevanda vera: il caffè! Look minimal e molto ricercato (i colori disponibili sono bianco e nero) che risponde ai più contemporanei canoni est[...]
Avanti