Nel 2012, dall'incontro tra Carla López ed Emilia Arzúa nasce il brand Carla Lopez. Due menti traboccanti di idee e ottimismo che unendosi hanno portato alla realizzazione di accessori originali e proposte coraggiose. Per Carla ed Emilia l'idea di borsa non è altro che una tela d'artista, l'oggetto perfetto per delle creazioni a tuttotondo. Il lancio ufficiale del marchio è avvenuto nel 2014 a seguito di due anni di studi e ricerche. L'ultima collezione di Carla Lopez si chiama Anatomia ed è deliberatamente ispirata al corpo umano: nasi, bocche, mani e orecchie fanno capolino da pochette[...]

Rob Greenfield è un avventuriero, un attivista, una persona che si batte per cause umanitarie cercando di fare la differenza.Tra le sue varie azioni possiamo elencare quella volta in cui ha fatto due volte il giro degli Stati Uniti pedalando su una bicicletta di bambù, oppure quando ha vissuto in una microscopica casa di appena 5 mq a San Diego, per poi metterla all'asta e permettere con il ricavato la costruzione di 10 piccole case per dei senzatetto. La sua nuova missione prende il nome di Trash Me, e lo vede protagonista di alcuni video che da una parte sono estremamente simpatici, dall'[...]

Tutti quanti, in un modo o nell’altro, siamo naturalmente attratti dai colori: c’è chi impazzisce per i toni pastello, chi per quelli più vivaci e decisi e chi, come me, ha occhi solo per il nero (è pur sempre un colore!).C’è una sorta di potere persuasivo nei colori, alcuni ti tranquillizzano, altri trasmettono fiducia, felicità o passione, si pensi al rosso.Ma che succede quando questi si mescolano, si uniscono nella giusta quantità e si presentano nella perfetta composizione geometrica? Avviene una magia, un po’ come quella a cui assistiamo quando appare un arcobaleno dopo il [...]

Se non ve ne foste già accorti passeggiando per le vie delle vostre città, gli anni ’90 sono tornati. La moda ha spalancato le porte a jeans a vita alta, top corti e camice di flanella: ma il mondo del design come ha reagito a questo grande ritorno?La risposta arriva dallo studio Joogii, che propone dapprima la sedia French Touch e poi l’intera collezione cangiante ispirata alla musica dance anni ’90. Juliette Mutzke-Felippelli e suo marito, fondatori dello studio Joogi di Los Angeles amano realizzare oggetti vivaci e ricercati e nel loro spazio creativo si sono divertiti a rivivere [...]

Venera Kazarova è una stilista che esplora materiali riciclati nei loro aspetti più effimeri. Predilige la carta e le forme "rubate dalla natura". Indossare uno dei suoi abiti è come stare dentro un fiore o essere un fiore.E' difficile decifrare il suo lavoro perché Venera Kazarova è una performer, una designer di moda e una costumista.Venera crea abiti per il teatro e la danza contemporanea così come oggetti di interior design per servizi fotografici.Il suo lavoro cerca di coniugare due grandi passioni: quella per la carta e quella per i tessuti. Nelle sue creazioni vengono sp[...]

L’obesità rientra tra quelle malattie che hanno paura di definirsi tali; un po’ perché sottovalutata dalla società, un po’ perché così diffusa da esser percepita come condizione accettabile.Ma non è così: l’obesità uccide e lo fa senza pietà. L’eccesso e l’accumulo di grasso nei tessuti corporei può condurre a malattie cardiache e respiratorie, causa diabete e molte altre conseguenze dannose per il nostro organismo.L’obesità infantile risulta essere uno dei problemi più diffusi in età pediatrica; causata da una maleducazione alimentare, col tempo prende le forme di u[...]

Yael Davids realizza performance statiche utilizzando quasi esclusivamente parti del corpo umano. L'artista Israeliana riesce a creare situazioni particolarmente espressive e dense di significato, incrociando barriere architettoniche e corpo umano.Yael esplora il corpo umano e le sue diverse espressioni all'interno dello spazio, in contrapposizione con l'architettura, il mondo e gli oggetti in generale. Il suo lavoro è un'esplorazione in due direzioni: per se stessa, come artista e per lo spettatore, che in quei brandelli di corpi rivede se stesso.  Un muro attraversato da varchi in cui af[...]

Matija Erceg è una graphic designer di Vancouver che ha avuto l'idea di ricostruire con il cibo oggetti di uso quotidiano. I suo preferiti sono quelli hi-tech e su Instagram è conosciuta come @seriousdesign.Gli auricolari sono fatti di gamberetti, l'ipod di emmenthal e le cuffie di donuts.Mentre la maggior parte degli artisti che si cimentano in arte digitale con il cibo tentano di creare immagini appetitose, aggraziate ed ammiccanti, Matija Erceg crea immagini al limite del ripugnante, manipolando sapientemente gamberetti, petti di pollo, ciambelle o fette di salame. Il suo scopo è quello [...]

Achraf Bazani è un filmaker e fotografo marocchino. Sebbene autodidatta, Baznani è un talentuoso artista della fotografia digitale. I suoi scatti hanno colpito la nostra attenzione e immaginazione. Le opere di Achraf Baznani, rappresentano un mondo immaginario in miniatura, dove lui stesso vive e si confronta. Una ricerca stilistica ambientata in scenari surreali, minimal e molto intimi. La fotografia di Baznani scava in profondità nelle emozioni e nell’introspezione. L’autore si auto rappresenta come alla ricerca di risposte. Una solitudine intrappolata all’interno di piccoli vasi, [...]

Andoni Beristain è un fotografo di moda e still life, un art director e fondatore della rivista La Monda Magazine. Andoni attualmente vive a Barcellona e lavora con diversi designer, marchi e riviste di successo. Si sta facendo strada nel mondo della fotografia di moda grazie alla sua capacità nel raccontare storie. I suoi scatti inquadrano scene bizzarre, spesso catturate con humour distaccato: un ananas accanto ad una lampada firmata Stark o biscotti ordinatamente impilati che assomigliano a luccicanti lingotti d'oro.Malgrado ciò il suo account Instagram è tutta un'altra storia! Niente [...]
Avanti
Friday, 30 September 2016
Back to Top