Lo studio Clouds Architecture Office inverte lo schema tradizionale secondo cui le fondamenta di un palazzo debbano essere saldamente ancorate a terra! Analemma Tower è il primo grattacielo a testa in giù, che poggia su un supporto spaziale sospeso in aria. Questo sistema è conosciuto come il sistema di supporto orbitale universale (UOSS). Inserendo un grande asteroide in orbita sopra terra e un cavo lungo 50.000 km agganciato allo stesso asteroide posto in orbita, si può costruire un grattacielo sopra il cielo di New York!Un grattacielo volante, appeso ad un asteroide, è dunque possibile[...]

Adidas, il brand planetario per gli sportivi più alla moda, ha presentato il suo nuovo progetto che unisce le più avanzate tecnologie e un design da togliere il fiato. Scarpe da corsa talmente eleganti e particolari che possiamo scommettere il loro utilizzo anche fuori i percorsi da jogging. Futurecraft 4d: il nome definisce alla perfezione questo nuovo super prodotto di Adidas. Le suole sono formate da un processo chiamato Digital Light Synthesis, sviluppato dalla società hi-tech, Silicon Valley Carbon. La tecnica utilizza la luce per formare una resina liquida appositamente sviluppat[...]

Il progetto Sneakered di Gianluca Gimini è una vera e propria operazione nostalgia. Gianluca è un designer trentenne, metà Italiano e metà Americano, che al momento vive a Bologna. In Sneakered, Gianluca Gimini si ispira al packaging di marchi storici, facilmente riconoscibili, per creare scarpe da ginnastica indimenticabili.   Gli è bastato riprendere temi, grafiche e colori di alcuni famosi e storici prodotti italiani e "metterli" su delle sneakers per risvegliare profumi, ricordi e sapori. Le caramelle ambrosoli, il bagno schiuma Pino Silvestre, l'amaro Cynar, il giallo e i[...]

Quello del riciclo è un tema molto caldo e da anni cresce sempre di più l’attenzione verso tale fenomeno: istituzioni, personaggi di spicco, movimenti no profit spesso si adoperano affinchè il grande spreco di cui siamo gli autori venga ammortizzato da pratiche di riciclaggio. Anche molti artisti contribuiscono in tal senso e, servendosi di spazzatura, plastica e materiali non più utilizzabili, danno vita a vere e proprie opere d’arte cariche di valore ed eticità. Pongono la creatività a servizio di temi sociali ed ambientali, contro l’inquinamento e a favore del riutilizzo consape[...]

Classe 88, d’origine slovacca, Maria Svarbova è una giovane fotografa che ha già lasciato importanti tracce in questo fantastico ambiente. Studentessa di archeologia e restauro di opere d’arte, non pensava ad un futuro da fotografa ma la grande passione per l’estetica ed il suo istinto fotografico l’hanno portata ad essere una delle migliori sul campo, un’espositrice di fama mondiale che riesce a vivere facendo ciò che ama: cogliendo attimi.Con più di 70 mila follower, il suo profilo Instagram si tinge di azzurro e di rosa chiaro, invitando gli utenti in uno spazio magico, un’a[...]

La storia della designer di cui vi parliamo oggi è bella quanto le borse che realizza.Francesca Sarnè è nata a Reggio Calabria 37 anni fa e dopo una laurea in economia e un master in finanza (ottenuti entrambi per compiacere la famiglia) decide di rischiare tutto per inseguire la sua passione per l'arte, per i colori e inevitabilmente per la moda trasferendosi a New York.Lavora come visual per una grande azienda luxury (Gucci) e così per i successivi anni continua il suo percorso tra i grandi brand della moda.Una volta diventata mamma si stabilisce a Londra e lascia il suo lavoro. Dopo la [...]

Dall'ossessione per l'ordine possono nascere opere d'arte davvero toccanti, criptiche, essenziali e dal carattere fortemente ipnotico.Oggi vi parlo di due maniaci dell'ordine a confronto. Entrambi hanno fatto delle loro composizioni ordinate, in maniera quasi ossessiva, la loro forma di ispirazione. Il primo è Mikkel Jul Hvilshøj, un fotografo danese, specializzato in immagini Still Life, dal gusto lineare e pulito. Nel suo progetto fotografico dal titolo Liquidminds, Mikkel si cimenta in cucina creando "ricette fotografiche". Liquidminds è una serie di cinque immagini che present[...]

Saranno i dettagli curati, l'accostamento eclettico di colori, il profumo intenso della pelle o i cristalli di quarzo, ma di certo le borse di Iacobella Gaetani sono molto più di un accessorio fashion. Il nome del marchio e' Iacobella, ma le sue creazioni vengono identificate ormai con il suo motto e mantra: Naked&Sacred.Dietro tutto questo c'è qualcosa di profondamente diverso dalla semplice vanità, tutta femminile, di sfoggiare una bella borsa: in queste creazioni c'è l'anima di chi le produce e di chi le indosserà. Iacobella Gaetani è nata in viaggio, ed ha passato gran part[...]

Il giovane designer coreano Hyun-Gi Kim, durante gli studi presso l’Hongik University di Seoul, ha progettato una seduta davvero incredibile! La Red Series 001 Breath, così è denominata, è creata da centinaia di tubi dove internamente scorre sangue (finto, of course). Una rappresentazione realistica del sistema circolatorio che a seconda della pressione pompa il sangue. Red Series 001 Breath, dispone di due sedute realizzate con sacche di sangue, collegate da un fascio di tubi che assomigliano alle vene. Quando qualcuno si siede, la pressione fa scorrere il liquido attraverso i tubi nella[...]

Ho sempre ritenuto l’arte un concetto estremamente legato alla dimensione soggettiva di chi la osserva. Seppur ammettendo la sussistenza di canoni semi oggettivi che mettono d’accordo la massa su ciò che è democraticamente bello e ciò che non lo è, l’arte è personale. L’arte è legata alla sfera delle emozioni ed ognuno segue le proprie.Si manifesta in differenti modi: c’è dell’arte in una poesia, in un dipinto, in un sentiero di montagna e perfino dentro a un buon caffè.Mike Boyd si esprime sulla pelle altrui, tatuando il corpo dei suoi clienti secondo una logica innovativa[...]
Avanti
Tuesday, 25 April 2017
Back to Top