Come ogni anno non resistiamo alla tentazione di pubblicare un articolo sulle tendenze horror del momento.Come abbiamo fatto per i costumi da bagno più brutti del 2015 o per le tendenze anni 90 da buttare nel cesso nel 2016...ecco una breve ma intensa lista di cosa terribili che bisognerebbe eliminare dall'estate 2017!Come dico spesso il problema della prova costume non è la forma fisica, i fianchi o gli addominali, il problema a volte è sopratutto il costume che si sceglie! Ecco un primo esempio di costume da bagno che non richiama l'idea di sensualità nemmeno da lontano! Stiamo parlando[...]

Chi di voi non ha mai pensato di esplorare il cielo? L’astronauta è il sogno professionale di molti bambini e un’icona assoluta della sfida costante dell’uomo per l’evoluzione e per le scoperte; le più lontane. Scott Listfield, artista americano e appassionato di mondi lontani e fantascienza, rappresenta in ogni sua opera, un astronauta alla scoperta del presente..La chiave di lettura particolare infatti, non risiede nell’esplorazione spaziale ma di quella terrestre. Un pianeta il nostro, raffigurato da brand commerciali, panorami aridi, curiosi riferimenti ai dinosauri in un viagg[...]

In un mare di contenuti accessibili a chiunque, dove per emergere e farsi notare c'è bisogno di un'overdose di originalità e buon gusto, c'è chi riesce a distinguersi e a catturare l'attenzione di follower sempre più distratti e superficiali.Sto parlando di @made_by_helga, un profilo Instagram capitato probabilmente per caso nella sezione delle mie ricerche; un account fresco, giovane, seguito da più di ottomila follower e destinato a conquistare il popolo del web.Ma chi è Helga? Helga Stentzel è una donna, una mamma, una designer ed una bravissima comunicatrice; è una art director che[...]

A volte un cubo non è solo un cubo: una figura geometrica solida può essere anche uno stato mentale. Non ci credete? Seguite la storia di Giulia e Margherita, che con il loro marchio ACCABAGS hanno scelto il cubo come forma da cui partire per le loro creazioni. Tecnicamente parlando, un cubo è prisma che ha per facce sei quadrati uguali ed è modulo di se stesso. Ma per ACCABAGS è prima di tutto un'inizio e una fonte quasi inesauribile di ispirazione perché - come raccontano le due designer - “partendo dal cubo si può arrivare ad un’infinità di forme e di linee”.ACCABAGS crea ac[...]

Si chiama Mokase ed esiste davvero! E' la prima cover che permette al suo possessore di proteggere il proprio dispositivo cellulare e allo stesso tempo di preparare il caffè.È proprio vero che ormai con gli smartphone ci si fa davvero di tutto: telefonare, mandare e-mail, messaggi, navigare in rete e finalmente pure il caffè. Sebbene esistano in giro per il mondo altre cover polifunzionali, questa attualmente è l’unica che permette di erogare una bevanda vera: il caffè! Look minimal e molto ricercato (i colori disponibili sono bianco e nero) che risponde ai più contemporanei canoni est[...]

La Grande Mela è senza dubbio l’apoteosi della città metropolitana. Lo è stata in passato ma nell’attualità, regna sovrana in mezzo alle altre grandi capitali sparse nel pianeta. Tutto ciò che succede a New York, diventa trend: che si tratti di cronaca rosa o nera poco importa, raggiunge la popolarità globale in modo istantaneo. E se in passato la Divina Vivian Maier, documentava (seppur in modo inconsapevole) la vita di strada lanciando di fatto la disciplina della “street photography”, oggi a NY non sfugge nulla all’obiettivo brillante, crudo e spesso impietoso di Daniel Ar[...]

Credo che il brunch sia l’innovazione più glamour e soddisfacente a cui l’uomo del ventunesimo secolo potesse dar vita. In una quotidianità contaminata da anglicismi vari ed eventuali, neologismi e modi di dire prestati da terre straniere, brunch è la crasi che più mi piace.Nato dall’unione delle parole breakfast e lunch, rappresenta il momento in cui è troppo tardi per fare colazione ma troppo presto per pranzare; colma magistralmente la nostra voglia di dolce e quella di salato, celebra romantiche relazioni complicate come quella tra l’uovo e la marmellata, tra il bacon ed il ca[...]

Linus Lohoff è un vero maestro del colore, a lui bastano uno sfondo colorato, una mano, un fiore o un palloncino e l'opera d'arte è pronta. Lohoff  lavora in pubblicità ed è il Direttore Creativo dell’agenzia di comunicazione Vasava. Il suo stile è essenziale ed inconfondibile, potente e comunicativo. Le sue immagini puntano su silhouette a contrasto, colori saturi e geometrie semplici che catturano l’occhio di chi guarda perché sono immediate e dirette.Formatosi in Germania, Lohoff studia prima comunicazione e il media, poi nel 2006 cambia rotta e si dedica al Design, conseguendo u[...]

“Gli accessori oggi fanno davvero la differenza nel look di ogni giorno” -  racconta Manuela Ajo - designer romana di gioielli.Per questo motivo vanno indossati come se fossero dei veri e propri segni distintivi, impressi sulla pelle come un tatuaggio, come simboli di un codice personale, come rappresentazione di se.In particolare i suoi bracciali in pelle sembrano realizzati per essere davvero “cuciti” addosso, così avvolgenti, aderenti e ricchi di dettagli e decori. Una collezione per tutti i gusti, dove ogni donna può trovare quello adatto a lei. In più di dieci anni di lavoro M[...]

Dipinti luminosi, rossetti brillanti, la donna sempre presente in modo sensuale: questa è una breve panoramica dell’arte di Fucci, giovane artista canadese. Il suo profilo Instagram dispensa colori accesi ed ironia, sfidando costantemente le rigide regole di censura del social network. Fucci è cresciuto ad Elliot Lake, Ontario, una piccola città mineraria. Ha cominciato fin da bambino a dipingere seguendo le orme di suo padre. Ha suonato in una band punk hardcore prima di concentrarsi sul suo talento grafico/pittorico, frequentando il master presso il Savannah College of Art and Design,[...]
Avanti
Tuesday, 27 June 2017
Back to Top