JakToGo è la valigia che elimina il problema del check.in e del sovrapprezzo da pagare per un bagaglio extra in aereo. Vi sarà capitato di volare con una compagnia aerea low cost e di vedere gente durante una delle interminabili file ai check-in tirare fuori dal bagaglio a mano vestiti su vestiti e iniziare ad infilarsi addosso maglioni, giacche e qualsiasi altra cosa pur di rientrare nel peso consentito dal vettore, tutto pur di non pagare spiacevoli sovrattasse per il bagaglio. Beh questa valigia rende tutto ciò possibile e molto più pratico, Jacktogo è la valigia che si indossa. Ideata[...]

Nicolas Tolmachev, giovane artista ucraino classe 1993, è uno studente della Facoltà di Graphic Design e Advertising presso la State Academy of Culture and Arts e benchè autodidatta ha uno stile tutto suo: dolce e brutale allo stesso tempo.Nicolas è sempre stato ispirato da artisti classici come Sandro Botticelli, Giovanni Battista Tiepolo, Antoine Watteau e dalla pittura del XVIII - inizi XIX secolo. Così come da Gustav Klimt e Henri Toulouse-Lautrec. Oggi Nicolas crede che l'arte contemporanea non abbia uno stile unitario o delle correnti ben precise, e così ogni artista può trovare i[...]

The Swim Reaper è uno strano profilo apparso su Instagram nel 2016 ed è pieno di foto di un “soggetto” bizzarro vestito da The Grim Reaper, ovvero da morte personificata, che se ne va in giro per le spiagge.Ecco, questo singolare personaggio, vestito tutto di nero, con mantello e cappuccio e con una falce in mano come da tradizione, si aggira per le spiagge e le cascate della Nuova Zelanda e posta foto e video che riproducono le classiche pose da Instagram: the Grim Reaper con il bicchiere in mano o con un cono gelato. La “Morte” posa anche con il suo cagnolino, magari seduta sotto u[...]

Patrick Van der Elst è un medico di professione ma anche un bravissimo fotografo, completamente autodidatta e approdato nel mondo dell'arte da pochi anni.Le sue opere racchiudono bellezze innocenti e semplici, incorniciate da una dolce sensualità. Attraverso l'uso di bambole di plastica, ragazze svestite o bambini con uno sguardo malinconico Patrick Van der Elstsi si avvicina, a modo suo, al sesso, alla società dei consumi, alla religione e al mondo del denaro. Sesso, denaro e religione sono i suoi temi preferiti. A differenza della fotografia spontanea e istantanea, il suo è un lavoro [...]

Cécile Hoodie è un’artista francese che per le sue creazioni si ispira al film Il giardino delle vergini suicide di Sofia Coppola, tratto dal romanzo di Jeffrey Eugenides.Cécile Hoodie crea immagini forti e provocatorie sul mondo femminile che posta regolarmente sul suo profilo Instagram.Di lei non si sa molto se non che è molto seguita, realizza immagini di grande impatto e che, come racconta nella sua bio,”vorrebbe vivere nel giardino delle vergini suicide”. In realtà  invece Cécile vive a Reims, in Francia.Con il suo immaginario, ultra-pop e un po' trash e attraverso rappresent[...]

Benvenuti nel mondo di fantasmi e streghe, fiori e creature bizzarre della pittrice e fotografa Angela Deane.Il suo lavoro è principalmente quello di dipingere su foto. Angela Deane utilizza vecchie foto ricordo passate tra le mani di chissà quante persone e al posto dei soggetti inserisce fantasmi o alieni. Questa modifica pittorica ci invita a riflettere su come il tempo passi velocemente e con esso anche i ricordi, che inevitabilmente sbiadiscono e scompaiono.   Vi è mai capitato di vedere una foto di 10 anni fa e avere la sensazione che quel tempo sia così lontano da non essere m[...]

@Mygrandmaisfading è un profilo Instagram che ad oggi si presenta completamente bianco. Attenzione ho detto bianco non vuoto! L'autore  ha pubblicato una serie di post tutti bianchi, ma non è un errore. Se scorrete in basso, inizierà pian piano ad apparire un segno giallo sulla destra, poi un macchia blu sulla sinistra e scorrendo ancora sino al 5 settembre del 2016 comparirà l'immagine originale a colori. E' la foto di una donna anziana seduta su un muretto con una bici accanto. Vi chiedere cos'è e perché, ve lo spiego subito e sono certa che rimarrete sbalorditi...Nel 2008 alla nonna [...]

Benoit Paillé è un artista atipico: dal 2013 vive on the road sul suo camper, è un agitatore di coscienze, un genio creativo e una persona mostruosamente curiosa. Nella sua biografia racconta di come le sue dipendenze l'abbiano pian piano portato verso la fotografia. Artista autodidatta, è diventato noto al grande pubblico molto presto e questo lo ha portato ad esporre le sue opere in gallerie di tutto il mondo: Russia, Ucraina, Spagna, Olanda, Francia, Stati Uniti e Quebec.Con il crescente numero di "Mi Piace" nel mondo digitale, possiamo davvero dire che oggi Benoit Paillé  s[...]

Quando si dice avere la stoffa dell'artista... Il creativo britannico Benjamin Shine disegna volti iperrealisti utilizzando solamente del tulle. Niente pennelli, spray o tavolozze, Shine utilizza il ferro da stiro per plasmare il tulle e creare delle  sorprendenti sfumature velate che danno forma, profondità e dettagli ai suoi volti! Benjamin Shine ha studiato fashion design al Surrey Institute of Art and Design e presso il Central Saint Martins College of Art and Design di Londra e da buon designer sa bene come manipolare la stoffa. Con il tocco caldo del ferro da stiro piega il tessuto t[...]

Oltre 57.000 persone seguono @gangculture su Instagram, un progetto fotografico dell'artista e fotografo americano Trevor Hernandez.I suoi scatti sono un documento della Los Angeles di oggi, sono la testimonianza del paesaggio urbano, desolato e arido, tipico della California.  Un sacco giallo appoggiato ad un muro sporco, un pezzo di metallo abbandonato in mezzo alla strada, un semaforo rotto o una gomma da masticare attaccato alla ruota di una macchina. Soggetti e composizioni apparentemente senza significato che invece raccontano un' intera città: la storia e le abitudini dei suoi abitant[...]
Avanti
Sunday, 27 May 2018
Back to Top